Eventi

Eventi

Conferenza

        "Primo Levi-chimico e scrittore"

           A 100 anni dalla nascita.

    Conversazione con Pietro Greco,

    giornalista e divulgatore scientifico

                                                                  19.11.19

Conferenza"Primo Levi-chimico e scrittore-A 100 anni dalla nascita. Conversazione con Pietro Greco giornalista e divulgatore scientifico

A 100 anni dalla nascita, un obbligo:coltivare la memoria. L'orrore dei campi di sterminio diventa grande letteratura

Quattordici anni dopo la stesura di Se questo è un uomo, Levi scrive La Tregua, con cui nel 1963 vince il premio Campiello. L’attività di scrittore diventa per lui preponderante e con Il sistema periodico si diletta nell’associare ogni racconto a un elemento chimico. Ma è tutta la sua attività di scrittura che trae ispirazione dalla formazione scientifica. Lui stesso dirà che la sua «è l’opera di un chimico che pesa e divide, misura e giudica su prove certe, e s’industria di rispondere ai perché». I perché sono tanti. Lui li mette in fila. Li racconta, a partire dalla  sua esperienza.. Tutta la sua opera è attraversata da una interrogazione costante: come conservare la memoria di ciò che è stato, come fare che non accada mai più. Come scrive Levi nell’introduzione a Se questo è un uomo, quando la convinzione che ogni straniero è nemico si fissa nelle coscienze, alla fine della catena c’è il lager.

Quando:19 Novembre 2019, ore 17:00
Dove: Sala Verde Palazzo Rinaldi-Treviso